Carta geografica Enna e Caltanissetta

pieghevole tascabile

7,00

Carta Geografica di località d’Italia realizzata dall’editore Belletti.

La carta mostra anche le mappe di Piazza Armerina e Villa del Casale.

Enna è un comune italiano di quasi 26.000 abitanti, capoluogo dell’omonimo libero consorzio comunale in Sicilia.
Fu denominata Castrogiovanni fino al 1927, anno in cui riprese l’antico nome di Enna.
La città è stata definita Urbs Inexpugnabilis dai romani per la sua imprendibilità.
Nei tre millenni precedenti è stata roccaforte quasi inespugnabile di siculi, greci, romani, bizantini, arabi, normanni, svevi e aragonesi. I suoi principali monumenti storici sono il castello, la torre di Federico II, la Rocca di Cerere ed il duomo.
È sede dell’Università Kore.

Caltanissetta è un comune italiano di 58 731 abitanti, capoluogo dell’omonimo libero consorzio comunale in Sicilia.
L’odierna città fu fondata attorno al X secolo durante il periodo islamico in Sicilia, quando probabilmente nacque il toponimo “Caltanissetta”, sebbene siano state formulate nel tempo anche ipotesi alternative.
Trasformata in feudo dai Normanni, dopo varie vicissitudini passò nel 1405 sotto il dominio dei Moncada di Paternò, che furono i titolari della contea di Caltanissetta fino al 1812. Rimane il secentesco Palazzo Moncada in stile barocco.
A partire dall’Ottocento conobbe un notevole sviluppo industriale grazie alla presenza di vasti giacimenti di zolfo, che la resero un importante centro estrattivo; l’importanza che rivestì nel settore solfifero le valse l’appellativo di “capitale mondiale dello zolfo”, e nel 1862 vi fu aperto il primo istituto minerario d’Italia.
Negli anni trenta visse un periodo di fermento culturale, nonostante le censure del fascismo, tanto che Leonardo Sciascia la definì una “piccola Atene”.
Nel secondo dopoguerra il settore estrattivo entrò in crisi e con esso tutta l’economia del territorio, che oggi si basa prevalentemente sul settore terziario.

La carta, pieghevole tascabile, ha sul retro l’elenco dei nomi per una facile identificazione della posizione.
Con tante informazioni stradali e turistiche.

Scala

1:3.600

Dimensioni

11×21 cm (67×97 cm aperta)

ISBN

9788881461288

Brand

Belletti Editore

La Belletti nasce agli inizi degli anni '80 come casa editrice specializzata in cartografia e prodotti cartografici. Oggi è forse l'ultimo editore e produttore di cartografia in Italia ed ha associato alle attività cartografiche anche la vendita su ogni tipo di canale. Realizza prodotti destinati al lavoro, al tempo libero ed alla didattica grazie al proprio staff di disegnatori, grafici e cartografi.
Belletti Editore @ Carta Geografica